venerdì 21 aprile 2017

Consigli per preparare un buono gnocco di patate


Questi sono i metodi che io ho imparato nel corso degli anni, perchè mi piace molto mangiare gli gnocchi e mi piace mangiarli buoni. Amo prepararli in casa con diversi tipi di farine e condirli nei modi più svariati. 
Ma passiamo ai consigli:
1. usare patate vecchie, no novelle
2. non bollire le patate ma cuocerle in forno avvolte in carta      stagnola o a vapore, perchè se le bolliamo assorbiranno tanta acqua  e richiederanno farina in più.
3. schiacciare le patate appena pronte, farle raffreddare una volta  schiacciate senò si induriscono
4. l'impasto dello gnocco non prevede tempi di riposo, quindi una  volta preparato cuocerlo subito in acqua bollente
5. assolutamente non congelare il prodotto crudo! Se lo faremo si  scioglierà nella pentola durante la  cottura. Perchè? Perchè il  prodotto non deve essere scongelato e lo sbalzo termico lo farà  sciogliere.  Piuttosto cuocerlo, farlo raffreddare e congelarlo.

Spero che troverete utili questi consigli. Se ne avete anche voi lasciate un commento...l'unione fa la forza!!!
Enjoy

Segui il video "Consigli per un buono gnocco di patate": https://youtu.be/tgkox-QQLKE

martedì 18 aprile 2017

Biscotti in rosa senza farina


Ingredienti:                
150 gr di fiocchi di avena, 100 gr di mandorle, 60 gr di zucchero di canna, 5 fragole, acqua di cottura della barbabietola rossa q.b.

Preparazione:
Frullare le mandorle, aggiungere e frullare anche le fragole e circa metà mestolo di acqua di cottura della barbabietola rossa. Unire al composto frullato i fiocchi di avena e lo zucchero, solo se necessario aggiungere altra acqua. Dare la forma ai biscotti e cuocere a 180 gradi per 10/15 minuti, dipende dalle dimensioni dei vostri biscotti.
Hanno un gusto delicato e fresco.


Segui la video ricetta dei "Biscotti in rosa senza zucchero": https://youtu.be/W8iIIC3TUbE


lunedì 17 aprile 2017

Biscotti salati senza lievito


Ingredienti:                
300 gr di farina di farro monococco integrale, 150 gr di farina di kamut integrale, 50 gr di farina di orzo, 100 gr di noci sgusciate, 25 olive verdi snocciolate, sale, acqua q.b.      

Preparazione:
Unire le farine, il sale, le noci e le olive sciacquate e sgocciolate. Aggiungere l'acqua necessaria per ottenere un impasto compatto. Ricoprire una placca da forno con carta da forno e sistemare l'impasto dandogli la forma di un filone. Cuocere in forno a 180 gradi per 30 minuti. Togliere il filone dal forno, farlo raffreddare per circe 10 minuti, o il tempo necessario per tagliare il filone a fatte senza bruciarsi. Una volta tagliate le fette riposizionarle sulla placca da forno e infornare nuovamente per altri 30 minuti, fino a farli bruciacchiare un pò. Se desiderate potete allungare o diminuire i tempi della seconda cottura in base ai vostri gusti.


Segui la video ricetta dei "Biscotti salati senza lievito": https://youtu.be/uTFK5drR5gc

venerdì 14 aprile 2017

Formaggio spalmabile di noci di macadamia


Ingredienti:                
okara ottenuto dalla preparazione del latte crudo di noci di macadamia, 100 ml di acqua, 5 cucchiai di olio di riso, sale, ¼ di limone spremuto

Preparazione:
Mettere in un frullatore tutta la parte solida, detta anche okara, ottenuta dalla preparazione del latte crudo di noci di macadamia, il sale, l'olio di riso o altro olio leggero, e l'acqua. Frullare, facendo riposare di tanto in tanto il frullatore, aggiungere anche il succo di limone. Oliare il contenitore dove verseremo il composto del formaggio e riporre in frigo. 
Se desiderate potete rendere il formaggio più denso diminuendo le dosi dell'acqua e dell'olio. Se invece desiderate ottenere un formaggio più liquido, da utilizzare come panna da cucina, aumentate le dosi degli ingredienti liquidi e se preferite omettete il succo di limone.


Segui la video ricetta del "Formaggio spalmabile di noci di macadamia": https://youtu.be/hJ9ejz-w_I0 

martedì 11 aprile 2017

Pizza di patate de La prova del cuoco Vegana Light Gluten free


Ho visto questa ricetta in televisione e l'ho trovata interessante, così ho deciso di adattarla rendendola vegana, leggera, gluten free...e anche sana!!! 
Ingredienti:
1 kg di patate, 50 gr di farina di quinoa, 70 gr di farina di grano saraceno, 80 gr di farina di riso, sale, formaggio di riso, verdure grigliate.

Preparazione:
Sbucciare e bollire le patate, schiacciarle con lo schiacciapatate, salare e mescolare con le farine. Stendere metà dell'impasto di patate in una teglia ricoperta di carta da forno. Farcire con il formaggio di riso e verdure grigliate a piacere, io zucchine e melanzane. Ricoprire la pizza con la restante parte dell'impasto di patate. Infornare a 180 gradi per 30 minuti.


Segui la video ricetta della "Pizza di patate de La prova del cuoco Vegana Light Gluten free": https://youtu.be/Wr4aa0CA9x0

domenica 9 aprile 2017

Latte di noci di macadamia crudo


Ingredienti:                
200 gr di noci di macadamia, 1 l di acqua

Preparazione:
Mettere in ammollo le noci con 1 litro di acqua per 8 ore. Trascorso il tempo di ammollo frullare le noci, aggiungendo un pò di acqua di ammollo per facilitare il lavoro al frullatore. Una volta frullate amalgamalre assinsieme all'acqua di ammollo rimasta. Prendere una bottiglia o un barattolo di vetro, o qualsiasi altro contenitore in cui desideriamo mettere in latte, utilizzare un imbuto e un colino a maglia stretta per travasare il latte. Se non avete un colino a maglia stretta usate un tovagliolo di cotone, fatto bollire in acqua e bicarbonato per disinfettarlo, e posizionatelo all'interno del vostro colino, servirà a filtrare il latte. Prelevare un mestolo di latte e versarlo all'interno del colino, la parte liquida passerà attraverso il colino e l'imbuto e andrà all'interno della bottiglia, mentre la parte solida rimarrà all'interno del colino. La parte solida sono le noci frullate, è conosciuta anche come okara. Procedere così con tutto il composto preparato in precedenza. Di tanto in tanto schiacciare l'okara che si forma all'interno del colino per far uscire tutta la parte liquida. Mettere l'okara in un contenitore e riporlo in frigo fino al suo utilizzo. Conservare il latte in frigo. Noterete che il latte si separerà creando sul fondo della bottiglia una parte liquida più trasparente e una più densa in superficie. non preoccupatevi basterà scuotere la bottiglia prima di bere il latte. Se volete creare l'osmosi potete provare a usare del lievito alimentare in scaglie, servirà a rendere il latte omogeneo.
Questo latte, come la sua okara, potete usarlo per diverse preparazioni.

Seguite la video ricetta del "Latte di noci di macadamia crudo": https://youtu.be/_0BiGC8NhRI



giovedì 6 aprile 2017

Insalata tiepida di Quinoa


Ingredienti:
150 gr di quinoa, 350 gr di asparagi, 4 carote, 1 gambo di sedano, 2 pomodori, 1 cipolla rossa fresca, sale, olio di vinacciolo.

Preparazione:
Sciacquare la quinoa e cuocerla secondo le indicazioni riportate nella confezione, Spuntare, lavare e cuocere gli asparagi con un filo di acqua, senza farli scuocere, basteranno pochi minuti. Spelare e grattugiare le carote, tagliare il gambo di sedano, la cipolla e i pomodori. Unire la quinoa e gli asparagi, entrambi intiepiditi, alle verdure crude. Condire con sale e olio. Io ho utilizzato l'olio di semi di vinacciolo perchè non mi crea acidità. Insalta sana, leggera e gluten free, perchè la quinoa non contiene glutine, è invece rica di proteine e ipocalorica.


Segui la video ricetta dell'"Insalata tiepida di Quinoa": https://youtu.be/emSxrYDNmek